saggi

La Nannini e le altre

Purtroppo buona parte del nostro comportamento è ancora guidata dal cervello arcaico. Tutte le grandi tragedie, la Shoah, le guerre, il nazismo, il razzismo- sono dovute alla prevalenza della componente emotiva su quella cognitiva. E il cervello arcaico è così abile...

il caso Velvet di Repubblica

L'ultima copertina di Velvet (N 46, settembre 2010) ci trasporta subito tra i miti degli anni '60 con il primo piano di Veruschka: abbandonata in una classica posa leggermente languida, al culmine del suo fascino, la top model tedesca ostenta quella...

la Nannini e le altre, una autoreplica

Fino a che punto può arrivare il desiderio? C'è un senso del limite che la persona, la donna dovrebbe porsi nel perseguire i suoi sogni? Sulla maternità, come ho chiarito in un precedente articolo, ogni discorso è difficile: troppi tabù che sopravvivono...

valutazione, autovalutazione e altro

Quando scrive “Il dottor Geco”, nei primi anni '60 i , Richard Yates non ha certo obiettivi di tipo psicopedagogico: ciò che gli interessa è la fenomenologia della solitudine, descritta secondo il modello minimalista nella gamma infinita e irripetibile di destini...

due forme narrative, il 'giallo' e la fantascienza

Premetto che sono solo un umile lettore. Sono sempre stato un lettore accanito di fantascienza fin dagli epici anni 50 (fine anni 50, non sono vecchio decrepito). E i quesiti che pongo e mi pongo sono assai probabilmente frutto del fatto che...

la candela 1

piuttosto che maledire il buio, è meglio accendere una candela. Lao-Tzu È buona abitudine, quando inizia una nuova rubrica, enunciarne scopi e programma; e magari, se non altro per soddisfare la curiosità dei lettori, spiegarne il titolo. Cominciamo dunque da qui. Mentre...

la candela 74

piuttosto che maledire il buio, è meglio accendere una candela. Lao-Tzu “Usciti da una lunga, spossante, debilitante seduta d’ipnosi, gli italiani erano pronti per un’altra seduta d’ipnosi collettiva. Rilassatevi, guardate fissamente questo pendolo e contate. . . Il pendolo, nella fattispecie, prendeva le...

la candela 14 - sul colore: in natura

Sto qui seduto a scrivere - eccezionalmente con carta e penna - e dalla finestra vedo il verde cupo degli abeti e quello più tenero dei larici; sullo sfondo l'azzurro del cielo con qualche nuvola bianca. Mi alzo, e in basso...

le menadi della decadenza

Il mito della donna angelicata, vittima sacrificale sull’altare della virtù, non sopravvive a lungo nell’Inghilterra vittoriana dove, come nel resto d’Europa, comincia presto ad affermarsi una diversa immagine di donna forgiata dall’estetismo decadente “fin de siècle”. Queste grandi icone profane ,...

Leonardo artista e scrittore della Milano Sforzesca - 1

Leonardo scrittore Tra le antologie pubblicate in Italia, che raccolgono e ordinano gli scritti leonardeschi secondo punti vista diversi, anche apportando modifiche ortografiche per una migliore comprensione del testo, sono da ricordare quella di Edmondo Solmi, pubblicata a Firenze nel 1899, quella...